• Cose da vedere in Scozia

Cosa vedere in Scozia: tour tra città, castelli e highlands

Cosa vedere in Scozia: tour tra città, castelli e highlands

Dire Scozia, per gli stranieri, significa pensare a cornamuse, William Wallace e le battaglie di Braveheart. Oppure whisky e brughiere, campi da golf sotto un cielo mai domo, montagne e sfide di rugby, antichi clan selvaggi. E la lista delle cose da vedere in Scozia potrebbe facilmente continuare a lungo. Questo perché la cultura turbolenta e orgogliosa di questa terra ha catturato l’immaginazione delle persone di tutto il mondo. E quindi in tanti sognano di esplorare i suoi paesaggi di straordinaria bellezza, passando dai  romantici castelli medievali a città piene di vita, per per poi finire la giornata in un pub d’atmosfera sorseggiando un bicchiere di quel whisky unico che profuma di torba e mare del Nord.

Cose da vedere in Scozia

Le cose da vedere in Scozia: dai laghi alle città

Questo perchè la Scozia riesce a fondere una propria identità culturale unica con una molteplicità straordinaria di panorami e contesti naturali. Ed è facile passare dai castelli alle città, dai laghi alle Highlands,  offrendo a ogni visitatore esperienze sempre diverse. E c’è sempre molto da vedere in Scozia partendo dal luogo più ovvio:  ovvero la capitale Edimburgo, ricca di storia e di fascino.

Cose da vedere in Scozia

Cosa vedere in Scozia: la capitale Edimburgo

La posizione di Edimburgo e l’architettura antica rendono questa una delle città più attraenti della Gran Bretagna e una delle destinazioni da non perdere. Il castello sulla collina, che domina la città dall’alto, è poi il suo simbolo e il luogo a cui tutti pensano quando immaginano la capitale scozzese. Ma quello che sta intorno non è da meno: il centro storico, che circonda il castello, è un reticolo di strade strette da non perdere ma senza dimenticare il Royal Mile, fiancheggiato da palazzi che conduce al Palazzo di Holyroodhouse. E per proseguire la guida delle cose da vedere in Scozia e ad Edimburgo occorre ricordare la parte nuova della città, con ampi viali e ampie piazze aperte, considerata un capolavoro dell’urbanistica georgiana.

Le cose da  vedere e fare in Scozia: Glasgow

E’ la volta di Glasgow, poi, la città più grande del paese, e la quarta più grande del Regno Unito che negli ultimi anni ha cambiato completamente il proprio volto: da centro industriale si è trasformata in un’interessante metropoli moderna con una scoppiettante scena artistica e culturale, con un ruolo fondamentale nel campo della musica e una grande attenzione per l’arte come raccontano i successi legati alla Glasgow School of Arts e diverse importanti gallerie d’arte.

Cose da vedere in Scozia

Ma un percorso tra le cose da vedere in Scozia non è certo basato solo sulle città: nella zona circostante Glasgow ci sono una serie di luoghi interessanti che possono essere visitati in una gita di un giorno o in modo indipendente per soggiorni più lunghi. Tra questi, il principale è Loch Lomond, il più grande lago della Gran Bretagna, che può essere apprezzato durante un giro in barca o su uno dei sentieri della zona. Il castello di Stirling, arroccato su una falesia in alto sopra la città è un altro di quelle destinazioni da non perdere.

Cose da vedere in Scozia: Ebridi e Highlands

Per coloro che desiderano avventurarsi più lontano e immergersi in un classico paesaggio scozzese nulla può essere emozionante come una passeggiata attraverso le Highlands o, addirittura, una fuga verso le nordiche atmosfere delle isole Ebridi esplorando il drammatico scenario dell’isola di Mull o ancora più remota dell’isola di Staffa.

Cose da vedere in Scozia

Inverness poi è la porta d’accesso alle Highlands: qui si può passare la sera nel suo centro sempre piacevole e affollato e il mattino dopo partire per scoprire la costa orientale, alla foce del fiume Ness, a pochi chilometri dal bellissimo e misterioso Loch Ness. Ed è inutile dire che il sogno di tutti è quello di incontrare Nessie, il mostro più famoso al mondo.

Questa terra è un tesoro per gli amanti della vita all’aria aperta, nonostante il tempo notoriamente umido, freddo e mutevole; infatti, nebbia e nuvole spesso sembrano aggiungere ulteriore drammaticità ai paesaggi aspri del paese che  propone anche antichi siti archeologici. Che oltre al tempo giocano la carte del mistero.

Cose da vedere in Scozia

Skara Brae, sull’isola principale delle Orcadi, è uno dei villaggi meglio conservati dell’età della pietra in Europa; Orkney regala la possibilità di esplorare monumenti neolitici camminando tra misteriosi cerchi di pietra; o la scoperta del Vallo di Antonino, una volta la frontiera nord-occidentale dell’Impero Romano. Risale al 140 d.C. circa e si trova oltre 160 km a nord del più celebre Vallo di Adriano. E poi castelli come, appunto, quelli di Stirling, di Edimburgo e di Balmoral.

Le cose da fare e vedere in Scozia: la vita all’aria aperta

La Scozia è anche una mecca per gli appassionati di outdoor. I drogati di adrenalina si possono lanciare nelle rapide nel Perthshire,  scalare le cascate di ghiaccio a Glencoe o seguire la spettacolare West Highland Way. Da non perdere tra le cose da vedere in Scozia anche il parco nazionale di Cairngorms che protegge la più alta catena montuosa del Regno Unito, fiumi, laghi, foreste e una gran quantità di animali selvatici.

E poi c’è l’altra grande invenzione scozzese: il whisky. Tra Inverness e Aberdeen i turisti assetati possono seguire il percorso del whisky di malto, visitando le distillerie per conoscere questa icona nazionale.

Cose da vedere in Scozia

Se invece volete tranquillità e natura prendte in considerazione l’idea di cedere all’incantesimo delle isole Shetland, una collana di un centinaio di isole geologicamente molto particolari e più vicine alla Norvegia che a Edimburgo. Qui potrai scoprire se hai la mano del pescatore, di trote di mare o halibut, poco importa. Oppure  provare a socializzare con la gente nei piccoli pub dei villaggi, comprare maglioni dalla foggia unica lungo lo Shetland Craft Trail o imparare a giocare a golf a tarda notte nella luce quasi perpetua del solstizio d’estate. Stupendovi che sotto il cielo di Scozia stiano tante sorprese a portata di mano, per voi.

La cucina della Carnia

La cucina della Carnia: i sapori e la gastronomia del Friuli

isole della Thailandia

La guida delle più belle isole della Thailandia: ecco le migliori da scegliere

Trackback from your site.

Giornalista professionista, è responsabile delle pagine di viaggi e turismo del quotidiano Gazzetta di Parma. Da tempo è convinto che l'unica parte spiacevole di ogni viaggio sia preparare la valigia. Ha scritto - e fotografato - per Panorama Travel, Viaggiando, That’s Italia, Corriere.it, I viaggi di Repubblica, Ilturista.info. Adora il mare della Grecia, le birre belghe, i romanzi americani e le moto tedesche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici e rimani sempre aggiornato!