• vedere a Sifnos nelle Cicladi

Cose da vedere a Sifnos nelle Cicladi: i villaggi e le spiagge

Cose da vedere a Sifnos nelle Cicladi: i villaggi e le spiagge

E’ come una koriatiki ben riuscita, una ricetta perfetta perché equilibrata come quella appunto di una insalata greca. Ecco Sifnos è così: c’è la giusta quantità di spiagge e di vallate colorate d’ulivi, di case bianche e silenzio, di vita notturna e di tranquillità. Di profumo di origano e erbe e di spiedini. Insomma, una vacanza tra le queste spiagge elle vi resterà in mente perché quello che c’è da fare e da vedere a Sifnos è  probabilmente tutto quello che volete: ovvero sole, mare, relax e voglia di fermarvi e rimandare il ritorno.

Sifnos è la quarta isola delle Cicladi occidentali ed è facilmente raggiungibile con il traghetto e catamarano ad alta velocità dal Pireo. E’ un’isola montuosa con valli fertili, belle spiagge e diverse città. Ha una lunga storia ed è stata abitata dal 3000 a.C. Per le persone che sono alla ricerca di quella si può chiamare “la vera Grecia”  senza rinunciare però ad un po’ di vita  serale e servizi organizzati è probabilmente il posto adatto. Ottimo per coppie, famiglie con bambini e appassionati dell’Egeo, Sifnos è anche un’isola “green”. E’ stata la prima a collegare gli impianti fognari ad un sistema di depurazione e la raccolta dei rifiuti è svolta con attenzione. Il risultato?  Kamares ha una delle spiagge più pulite della  Grecia e certamente è  il porto più immacolato.

vacanza tra le spiagge dell'isola di Sifnos nelle Cicladi - chiesa sul mare

Le cose da vedere a Sifnos: tra valli e mare delle Cicladi

Ecologia ma non solo. Perché Sifnos ha una collana di piccoli perle da proporre a chi la viene a trovare. Perle candide, s’intende, in pieno stile cicladico con  una lunga serie di  bei villaggi del tipo che si ritrovano nelle cartoline. Qui non sono foto ma la norma. I loro nomi sono  Kastro, Apollonia, Kamares, Vathi, Heronissos e a poca distanza c’è sempre la piacevole sorpresa di una spiaggia dove sdraiarsi al sole prima di sgranchirsi le gambe per raggiungere una chiesetta su una collina. Personalmente non le abbiamo contate ma la gente del posto dice che sono 365.  Per i turisti poi c’è ampia scelta di alberghi, stanze in affitto e taverne per la cena. E anche senza trasgressioni chiassose chi viene in quest’isola  può sempre trovare qualcosa di divertente anche dopo la cena.

Cosa vedere a Sifnos e come arrivare

I collegamenti tra Sifnos e Atene sono buoni e nella stagione estiva c’è sempre un collegamento quotidiano con il Pireo  grazie ai catamarani che collegano l’isola con il porto di Atene in circa tre ore. Per chi volesse poi aggiungere allargare l’esperienza alla scoperta di altre isole non c’è problema: i collegamenti sono frequenti soprattutto con Milos e facendo una sosta a Syros si può andare praticamente ovunque nell’arcipelago. E le possibilità riguardano la  vicina Serifos ma anche Folegandros o Paros.

Per la sistemazione poi c’è una scelta abbastanza ampia sia al porto di Kamares sia nell’insediamento principale di Apollonia anche se può essere una bella esperienza provare a cercare una stanza nei villaggi vicini nell’entroterra: le vallate sono più verdi e fertili di quelle delle altre Cicladi e se si amano le passeggiate ci sono buoni spunti. Senza dimenticare il mare.

vacanza tra le spiagge dell'isola di Sifnos nelle Cicladi

Cosa vedere a Sifnos: i villaggi da scoprire

Un dettaglio da non sottovalutare: a Sifnos si mangia bene e i prezzi, mediamente, sono più bassi rispetto ad altre isole modaiole come Mykonos e Santorini. Anche per questo le  spiagge sono affollate e  certamente non arriverete durante una vacanza a Sifnos  in un luogo deserto. Ma per fortuna non devastato dal turismo sguaiato. Il cibo poi: gli abitanti di Sifnos sono celebri in Grecia  per essere tra i migliori cuochi e il livello dei ristoranti locali lo testimonia. Per visitare l’isola un buon punto di partenza può essere Kastro, uno dei luoghi più affascinanti dell’isola. Il villaggio è stato abitato da oltre 3000 anni ed era un tempo la capitale dell’isola.

Per arrivare a Kastro si può prendere un autobus da Kamares o  da Apollonia o, più comodamente, con un’auto o una moto a noleggio. Per gli sportivi c’è anche  un vecchio sentiero assolutamente poco faticoso ma piacevole perché corre tra alberi e cespugli fioriti. Almeno quando il caldo dell’estate rende tutto più brullo. Arrivando a Kastro, un villaggio bianco battuto dal sole,  si parcheggia nella piccola area di sosta al di fuori del paese e si seguono le indicazioni. Tra le strade di Kastro non circolano auto  e arrivando nelle ore più calde, tra le 14 e le 18, potrebbe capitarvi di non incontrare nessuno a meno che non sia un altro turista. All’ingresso del Kastro c’è la vecchia scuola elementare: non si fa più lezione ma spesso si organizzano mostre. le stradine sono un labirinto dove due persone passano a fatica e ci sono una infinità di chiesette. Per una merenda poi fermatevi alla taverna  Leonidas vicino all’ingresso del paese. I piatti sono saporiti e sono quelli della tradizione.

Le cose da vedere a Sifnos nelle Cicladi: Apollonia

Apollonia è la capitale di Sifnos dal 1836  ed è in realtà un insieme di villaggi. Gli altri sono Artemona, Ano Petali, Kato Petali  e Exambala. Oltre ad essere la capitale è anche il luogo dove si concentra la vita notturna dell’isola con alcune stradine dove si affollano i locali della movida locale.  Oltre al divertimento qui si concentrano anche i trasporti, come il servizio di bus, e tutti gli altri villaggi sono facilmente raggiungibili. Nella piazza principale  poi, bianca e ombreggiata da piante, c’è anche un museo del folklore delle Cicladi.  Il paese è costruito ad anfiteatro su tre colli e si concentrano qui i servizi pubblici come la polizia, il municipio, la posta, banche, agenzie di viaggi e  la  farmacia. Oltre a negozi di alimentari, distributori di benzina, bar e ristoranti.

vacanza tra le spiagge dell'isola di Sifnos nelle Cicladi

Ecco cosa fare e vedere a Sifnos: bagni e sabbia

Platis Gialos è la spiaggia più popolare di Sifnos. La spiaggia di sabbia dorata si allunga per quasi un chilometro dove sono però abbastanza ammassati i lettini e gli ombrelloni. Alle spalle si trovano bar e locali ma anche un filare di alberi che regalano ombra e fresco. Le acque sono basse e trasparenti, adatte a tutti  e infatti è una spiaggia molto apprezzata anche dalle famiglie e da chi considera la spiaggia come un posto dove fare sport.

Sulla strada per Platis Gialos ci sono un paio di luoghi interessanti  da visitare: in cima alla collina, prima della spiaggia si trova la chiesa di Panagia tou Vounou   da cui si godono splendide viste sulla costa e il mare. Sul lato meridionale della spiaggia invece si trova  Aspros Pyrgos (ovvero la Torre bianca) una delle antiche torri meglio conservate di Sifnos.

La spiaggia di Kamares si trova sul lato occidentale di Sifnos, vicino al porto dell’isola. Si tratta di una delle spiagge più piacevoli e  più lunghe con acque poco profonde e una bella atmosfera. Se amate prendere il sole comodamente  Kamares è la destinazione ideale. Vicino alla spiaggia si trovano  alcune taverne e piccoli bar per un pranzo all’ombra  e  una sosta rinfrescante. La spiaggia offre vari sport acquatici e gli immancabili servizi di noleggio lettini e ombrelloni. Se invece volete il silenzio e la tranquillità non disperate: a poca distanza si trova la piccola e pittoresca spiaggia di Agia Marina che è altamente raccomandata per coloro che vogliono stare lontano delle folle rumorose.

La magia di un monastero sulla roccia

Chrissopigi si trova a sud di Faros ed è uno dei luoghi più belli di Sifnos. La zona prende il nome dal  monastero costruito su una roccia a destra in una zona che domina il mare. A poca distanza dal monastero c’è una spiaggia idilliaca  molto apprezzata da coloro che cercano i colori e i profumi delle Cicladi. Alle spalle della sabbia si allunga una corona di alberi mentre le acque sono veramente trasparenti, buone per lunghe nuotate e lo snorkeling. Oltre che da chi cerca sole e mare la zona è meta di visita dei greci che vengono per un pellegrinaggio al monastero. A poca distanza, ad Apokofto,  si trovane alcune tra le  migliori taverne in Sifnos.

Da vedere a Sifnos nelle Cicladi: le piccole baie

Durante una vacanza in cui scoprire cosa vedere a Sifnos non dovrete perdervi Faros,  una piccola spiaggia con uno splendido panorama sulla costa sud-est in una baia dalle acque cristalline. Le acque sono calme, limpide e ideali per una nuotata tranquilla ma attenzione ai bambini perché l’acqua diventa profonda piuttosto rapidamente. Intorno a questa spiaggia ci sono  alberi rigogliosi  e alle spalle della spiaggia si trovano  taverne e case con camere in affitto. A non molta distanza si trovano le pittoresche baie di Phasolos e Glyfos da vedere assolutamente per l’acqua turchese.

cose da vedere a Bologna

Le cose da vedere a Bologna: i portici e i sapori della Grassa e della Dotta

Le cose da vedere a Tunisi dalla medina alle spiagge

Le cose da vedere a Tunisi dalla medina alle spiagge

Trackback from your site.

Giornalista professionista, è responsabile delle pagine di viaggi e turismo del quotidiano Gazzetta di Parma. Da tempo è convinto che l'unica parte spiacevole di ogni viaggio sia preparare la valigia. Ha scritto - e fotografato - per Panorama Travel, Viaggiando, That’s Italia, Corriere.it, I viaggi di Repubblica, Ilturista.info. Adora i salumi italiani, il mare della Grecia, le birre belghe, i romanzi americani e le moto tedesche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici e rimani sempre aggiornato!